Pineto – Porto D’Ascoli: 2-2

-

Nella 32° giornata del campionato di Serie D Girone F il Pineto pareggia in casa contro il Porto D’Ascoli. Biancazzurri rimontati nel primo tempo dopo l’iniziale vantaggio di Minincleri da Rovinelli e Clerici. Nella ripresa allo scoccare del 90′ Lo Sicco dal dischetto firma il definitivo 2-2.

Il match inizia con la classica fase di studio. Pineto prima squadra a rendersi pericolosa con Forgione, che al 7′ si inserisce e calcia dal limite dell’area senza trovare la porta. La squadra di casa alza il baricentro e passa in vantaggio: Traini verticalizza, velo di Allegretti per l’arrivo di Minincleri che davanti a Testa non sbaglia. 1-0 Pineto e squadra di casa che gestisce le operazioni senza grossi patemi. Intorno alla mezz’ora lampi di Maio e Allegretti ma in entrambe le circostanze Testa è reattivo e blocca. Nel momento di controllo, il Porto d’Ascoli pareggia: angolo di Napolano e colpo di testa vincente di Rovinelli. La formazione di Amaolo ha una clamorosa palla gol per rimettere le cose a posto ma Minincleri a tu per tu col portiere sceglie la potenza e pecca di precisione. Il Porto d’Ascoli finalizza tutto ciò che crea e a fine primo tempo completa la rimonta: azione palla a terra, Evangelisti imbuca per Clerici che supera Mercorelli per il momentaneo 1-2.

Nella ripresa il Pineto spinge il Porto d’Ascoli nella proprio metà campo e cerca di colpire da fuori area con Lo Sicco che non inquadra la porta. Più insidioso il colpo di testa di Njambé su calcio d’angolo che finisce alto per questione di centimetri. Si accende ancora Njambé che serve un cioccolatino per Maio ma il controllo di quest’ultimo non è perfetto e il pallonetto non sortisce gli effetti sperati. Testa si avventura fuori dai pali e manca la presa, Emili con un pallonetto cerca la gran giocata senza trovare fortuna. La partita sembra avviarsi verso il successo ospite, ma un contatto in area tra Zoboletti e Maio viene ritenuto irregolare ed è dunque calcio di rigore. Dal dischetto si presente Lo Sicco che non spiazza ma realizza incastrando il pallone sotto l’incrocio. Non ci sono altre emozioni, il pareggio accontenta maggiormente il Porto d’Ascoli, che brinda alla salvezza diretta. Per il Pineto i punti di vantaggio sul Senigallia sono quattro a due giornate dalla fine.

Pineto – Porto D’Ascoli 2-2 (1-2 pt)

Reti: 13′ pt Minincleri, 45′ st rig. Lo Sicco (PI) 37 ‘pt Rovinelli, 44’ pt Clerici (PA)

Pineto: Mercorelli; Ceccacci (39′ st Braghini), Di Filippo, Nonni; Traini, Minincleri (50’st Foglia), Lo Sicco, Forgione (17′ st Emili), Capaldo; Maio, Allegretti (10′ st Njambè).
A disposizione: D’Egidio, Marchegiani, Consorte, Lucarini, Pica.
Allenatore: D. Amaolo.

Porto d’Ascoli: Testa, Petrini, Pasqualini, Passalacqua, Rossi (43′ st Verdesi), Napolano (30′ st Battista), Zoboletti, Evangelisti, Rovinelli, Clerici (17′ st D’Alessandro), Spagna. A disposizione: Finori, Curzi, Buonavoglia, Fratini, Sowe.
Allenatore: D. Ciampelli

Ammoniti: Di Filippo, Allegretti (PI) Rossi, Evangelisti (PA)

Direzione di gara: Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta coadiuvato da Alessandro Gennuso di Caltanissetta e Giulio Pancani di Roma 1.

PINETO CalcioTV
ANCHE SU SMART TV